• Dente del Gigante

    Il monte Bianco ha un fascino tutto suo. Salendo con la Skyway vedi subito il Dente del Gigante a est e la Peuterey ad ovest ma non molto altro. Dal rifugio Torino fino a che non arrivi al col Flambeau non ti rendi conto dell’anfiteatro pazzesco che si apre da li a poco. È tutto talmente grande e vuoto che ti sembra a portata di mano, poi appena inizi a camminare realizzi la sua grandezza e le sue distanze.



    read more
  • Campanil Basso

    Qui prima di iniziare a raccontare la nostra avventura apriamo una parentesi. Marco è piemontese. Adora le sue montagne e quelle nella vicina Francia e non ha ancora trovato un posto in Dolomiti che lo lasciasse all’improvviso a bocca aperta. 

    Per fortuna a questo giro siamo venuti nelle dolomiti di Brenta ed il miracolo si è avverato 😉



    read more
  • Barre des Ecrins

    Il mio primo 4000 mt!

    Mi scoccia ammetterlo ma degli Ecrins non sapevo quasi nulla, avevo sentito nominare la Barre e la sua cresta affilata, ma non avevo idea di come realmente potesse essere. Beata ignoranza!! Forse se avessi guardato qualche foto in più mi sarei fatta due domande sulla cresta e su come si affrontasse. Ma in fondo, è andata più che bene così, l’effetto della (stupenda) sorpresa ha avuto la meglio.



    read more
  • La ciclopellata

    Arriva l’autunno. Si porta via l’estate e dipinge le nostre vallate di tante tonalità di colori caldi, rossi, arancioni e gialli. La mattina uscendo di casa inizi a sentirti a tuo agio con il piumino, d’estate usato solo per le “alpinate”. Ed è in questo momento che ti riemergono in mente i colori della neve, bianco e azzurro. E allora nasce quella voglia di andare a cercarli. E chissà che questi non si abbinino poi così bene con i colori caldi del fondo valle.

    L’autunno non è ancora finito ma ciò non toglie che, lassù in alto, dove il bianco domina, l’inverno è già iniziato.



    read more