AVVENTURIAMOCI TUTTI

colleziona esperienze

CHI SIAMO

Siamo Marco e Alice. lui Guida alpina e lei Fotografa. Condividiamo la passione per la montagna, per le foto e per i video. Vogliamo vivere d'esperienze e di avventure. Da qui nasce il termine "AVVENTURIAMOCI TUTTI". Non importa la stagione, lo sport o il livello, basta avventurarsi.
  • ALICE

    fotografa
    Fotografa professionista. Seguo progetti e photo shoot nel mondo outdoor e lavoro con agenzie di comunicazione per servizi legati alla fotografia di interni e immagini promozionali di varie attività commerciali.
  • MARCO

    maestro di sci e guida alpina
    Se vuoi iniziare ad avventurarti in montagna ma non ne hai un'idea o vuoi realizzare un tuo progetto scrivi alla mia mail. Ti invierò un pdf con le salite che propongo e insieme realizzeremo i tuoi sogni.

AVVENTURE

qui trovate le nostre avventure. le nostre emozioni, le foto e i nostri video. Avventuratevi tutti!
  • Cassin al Piz Badile

    L’avventura più lunga ed intensa fatta insieme.

    La Cassin al Piz Badile si presenta come un vione di una ventina di tiri per circa 800 metri, sulla sua facciata Nord-Est. Si trova al confine tra Italia e Svizzera. Una delle sei famose North Faces delle Alpi, la penultima ad essere stata scalata da Cassin e soci, nel luglio del 1937.

    Nonostante la facciata nord e la forma imponente ed apparentemente liscia i gradi sembrano, almeno sulla carta, abbordabili, ed ecco che nello stesso instante in cui Marco mi parla del Piz Badile, nasce dentro di me la voglia e la curiosità di salirci.

  • Fessura Buhl – Val Pradidali

    Era da più di un mese che non facevamo un’avventura insieme, e che io non toccavo roccia. Entrambi nell’ultimo periodo (per fortuna) abbiamo lavorato a bomba, e, nei momenti in cui ci siamo trovati liberi da impegni, il meteo non ci ha mai graziati.
    Morale io fremevo per vivere un’altra avventura insieme, per finire le giornate con le gambe fuse, per quella sensazione di stanchezza sana, nascosta solo da un grande sorriso di soddisfazione.

  • La nostra prima via in ambiente in alternato – Le Bal des Boucas

    La via che ha in mente è una delle più conosciute e ripetute sulla Tete Colombe: Le Bal des Boucas. 11 lunghezze su calcare iper mega compatto ed in mezzo ad un ambiente stupendo. Alle nostre spalle si trova il magnifico mondo degli Ecrins, svettano Les Agneux, si scorge il Couloir Davin, dietro il Col du Lautaret si vede la Grave e la Meije, e, passata circa la metà della via, fa capolino la Barre des Ecrins.
    La giornata è bellissima, cielo terso e aria croccante. In questi giorni in quota tira un forte vento ma data l’esposizione della via dovremmo essere abbastanza riparati.

    L’idea di andare a fare questa via mi piace molto, i gradi sono relativamente contenuti (max 6b) e, sulle relazioni leggo che la via è “ottimamente spittata”. Queste due caratteristiche fanno nascere in Marco l’idea che, questa via, la faremo progredendo a tiri alterni.

sponsor e amici

QUESTI SONO I BRAND CHE SUPPORTANO LE NOSTRE AVVENTURE

contattaci

    Se non dovessimo rispondere in tempi brevi probabilmente ci troviamo in un posto bellissimo, con le mani aggrappate a qualche roccia e la testa tra le nuvole.

    Alice +39 348 7601006
    Marco +39 331 2770468

    avventuriamocitutti@gmail.com