hiking

  • Selvaggio Blu Second round

    Ed eccoci alla partenza del secondo Selvaggio Blu. Sono passati meno di dieci giorni da quando siamo rientrati e ci troviamo nuovamente a rifare le casse ed a spuntare tutta una lunga lista di preparativi e materiale.

    Questa volta le persone che Marco accompagnerà sono sei. Nonostante sia la terza volta su questo magnifico trekking sperduto nel Supramonte io sono felicissima di ripercorrerlo e di scattare qualche foto in uno scorcio diverso, o semplicemente a volti con emozioni nuove.



    read more
  • Cinque tappe di Selvaggio Blu

    Passi dei mesi a pianificare tutto nei minimi dettagli ma poi si sa, all’ultimo è sempre e solo il meteo a decidere. Non possiamo dire di essere in montagna, ma il Selvaggio Blu ha la capacità di farti sentire piacevolmente isolato, a momenti pure un po’ disperso, accompagnato solo dal rumore dei tuoi passi su questi “sentieri” di calcare tagliente.

    L’anno scorso a ottobre e quest’anno a maggio siamo venuti a vederci le tappe di questo affascinante trekking, consapevoli del fatto che senza tracce gpx, nonostante un buon orientamento, sia difficile trovare la retta via. Bolli di vernice blu sbiadita, qualche raro segnale nell’incavo dei rami tutto da interpretare e qualche ometto sparso qua e la sono le uniche tracce che ti fanno capire di essere (in teoria) nella direzione giusta.



    read more
  • Selvaggio Blu

    Ormai organizzarsi all’ultimo momento direi che è diventata parte integrante dell’inizio delle nostre avventure. Dunque ci risiamo. Brutto tempo e temperature assolutamente non primaverili sparse per quasi tutto il nord Italia. C’è ancora voglia di sciare, ma il richiamo della roccia inizia a fare capolino dall’uscio della porta di quest’inverno, rimasto (e tutt’ora ancora) aperto, per molti mesi.

    Abbiamo qualche giorno libero causa lavori rimandati per il mal tempo. Perché non andare in Sardegna? L’anno scorso avevamo fatto le prime tre tappe del Selvaggio Blu (in una tirata unica in giornata) e abbiamo lasciato i conti aperti con le ultime tre, che oltre ad incuriosirci, saranno anche meta lavorativa di Marco per fine ottobre. Alziamo il telefono e lanciamo questa proposta un po’ indecente, come tempistiche si intende ;), a Marta e Diuz. “Noi andiamo in Sardegna, partiamo domani! Venite?!” 



    read more
  • Climbing trip in Sardegna

    È ormai fine settembre, le giornate si stanno accorciando e al mattino l’aria inizia a diventare croccante. 

    Guardando indietro ai mesi estivi sono felice, abbiamo vissuto un sacco di avventure, su roccia, neve, e creste in alta montagna! Tutte esperienze che hanno arricchito il nostro bagaglio personale e che ci hanno dato momenti di grande gioia e soddisfazione. Abbiamo cercato di incastrare il meglio possible ogni giorno libero che coincidesse anche con una giornata di bel tempo. Tante volte siamo partiti e arrivati in cima, altre volte abbiamo saputo aspettare o addirittura rinunciare, tornando a casa senza nemmeno esserci sporcati le mani di magnesite e lasciando dei “conti aperti”.



    read more
  • Due passi nel Brenta

    Ieri siamo andati a farci due passi dietro casa, siamo andati nel Brenta a trovare gli amici del Rifugio Tosa Pedrotti approfittando anche del fatto che Marco voleva vedere come erano le condizioni della ferrata e della normale al Campanile Basso.



    read more